Intesa SanPaolo prezza bond senior da 1 miliardo

L’obbligazione a tasso variabile ha durata cinque anni e sarà quotato alla borsa del Lussemburgo. Taglio minimo, 100.000 euro

di , pubblicato il
L’obbligazione a tasso variabile ha durata cinque anni e sarà quotato alla borsa del Lussemburgo. Taglio minimo, 100.000 euro

Intesa Sanpaolo ha lanciato ieri un’emissione obbligazionaria senior non garantita benchmark sull’euromercato per 1 miliardo di euro destinata ai mercati internazionali. Come si apprende da un comunicato, si tratta di un bond a tasso variabile a 5 anni emesso a valere sul Programma Euro Medium Term Notes di Intesa Sanpaolo. La cedola trimestrale, pagabile in via posticipata il 15 giugno, 15 settembre, 15 dicembre e 15 marzo di ogni anno a partire dal 15 settembre 2015 fino a scadenza, è pari al tasso Euribor a 3 mesi + 105 punti base per anno.

Il prezzo di riofferta è stato fissato in 99,852%. Tenuto conto del prezzo di riofferta, il rendimento a scadenza per l’investitore è pari al tasso Euribor a 3 mesi + 108 punti base per anno. La data di regolamento sarà il 15 giugno 2015.

I tagli minimi dell’emissione sono di 100 mila euro e mille euro a partire da tale valore. Il titolo non è destinato al mercato retail italiano ma ad investitori professionali e ad intermediari finanziari internazionali e verrà quotato presso la Borsa di Lussemburgo oltre che nel consueto mercato “Over-the-Counter”. I capofila incaricati della distribuzione del titolo sono Banca IMI, Deutsche Bank, Morgan Stanley, Société Générale e UBS Investment Bank. I rating assegnati al debito a lungo termine senior di Intesa Sanpaolo sono: Baa2 da Moody’s, BBB- da Standard & Poor’s, BBB+ da Fitch e A (low) da DBRS.

[fumettoforumright]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,