Intesa Sanpaolo colloca nuovo bond a 10 anni. Caratteristiche

Le nuove obbligazioni Intesa Sanpaolo (XS1785340172) sono state collocate per 1,25 miliardi. Taglio minimo 100.000 euro

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Le nuove obbligazioni Intesa Sanpaolo (XS1785340172) sono state collocate per 1,25 miliardi. Taglio minimo 100.000 euro

Intesa Sanpaolo lancia nuovi bond senior. È stato fissato in 1,25 miliardi di euro, a fronte di ordini per oltre 1,8 miliardi, l’importo della nuova obbligazione senior unsecured a 10 anni lanciata stamane da Intesa Sanpaolo. Il titolo è stato prezzato a reoffer 99,266, a 77 punti base sopra il tasso midswap pari a 1,831%. Una prima indicazione era stata fornita stamane in area 90 punti base, poi rivista in area 80.

Il bond è un senior tradizionale (preferred). Riporta codice ISIN XS1785340172 ed è negoziabile alla borsa del Lussemburgo per tagli minimi di 100.000 euro con multipli aggiuntivi di 1.000.In una recente intervista con Reuters, il direttore finanziario Stefano Del Punta ha escluso per il 2018 il lancio di un bond senior ‘non preferred’, ovvero la nuova categoria di obbligazioni bancarie con rango intermedio tra subordinati Tier2 e senior tradizionali, cui in Italia ha già fatto ricorso Unicredit . L’operazione è stata gestita da Banca Imi, Bnp Paribas, BofA Merrill Lynch, Deutsche Bank, Mediobanca e Ubs.

Intesa Sanpaolo ha rating Baa1 per Moody’s, BBB per S&P e Fitch e BBB(high) per Dbrs. La banca rifinanzierà interamente gli 11 miliardi di euro di scadenze obbligazionarie ‘wholesale’ previste nel 2018. Da inizio anno Intesa Sanpaolo ha già collocato un bond in valuta Usa in tre tranche (5, 10 e 30 anni) da complessivi 2,5 miliardi di dollari, seguito da un’emissione in yen (a 3, 5, 10 e 15 anni) per un controvalore di circa 350 milioni di euro .

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Intesa Sanpaolo

I commenti sono chiusi.