Innovatec: assemblea obbligazionisti convocata 20/21 novembre

Gli obbligazionisti Innovatec dovranno deliberare la ristrutturazione del debito dopo il default sul pagamento delle cedole dei bond

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Gli obbligazionisti Innovatec dovranno deliberare la ristrutturazione del debito dopo il default sul pagamento delle cedole dei bond

Innovatec – societá quotata sull’Aim Italia attiva nello sviluppo e offerta di tecnologie innovative, prodotti e servizi per il mercato corporate e retail nell’ambito della generazione distribuita smart grid e smart cities – ha convocato l’assemblea degli obbligazionisti per il prossimo 20 e 21 novembre, rispettivamente, in prima e seconda convocazione.

L’assemblea, si legge nell’avviso di convocazione, sara’ chiamata a deliberare in merito al differimento di tutti gli interessi dovuti agli obbligazionisti nelle date di pagamento del 21 ottobre 2016, 21 aprile 2017 e 21 ottobre 2017, con riferimento al Bond Innovatec, 8,125% Ottobre 2020. Gli obbligazionisti, inoltre, dovranno confermare l’incarico all’advisor legale, Studio Russo De Rosa Associati, al fine di assisterli nella redazione, negoziazione e stipula di un accordo di ristrutturazione del prestito, il cui costo sara’ sostenuto dalla societa’.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Minibond

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.