IGD prepara bond da 400 milioni di euro

Immobiliare Grande Distribuzione (IGD) ha approvato l’emissione di nuovi prestiti obbligazionari

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Immobiliare Grande Distribuzione (IGD) ha approvato l’emissione di nuovi prestiti obbligazionari

IGD torna ad emettere bond. Il Cda di Immobiliare Grande Distribuzione Siiq ha approvato l’emissione di uno o più prestiti obbligazionari rivolti esclusivamente a investitori qualificati, non garantiti e non convertibili di importo nominale complessivo massimo pari a 400 milioni di euro con scadenza in massimi 7 anni, da emettersi entro il 31 marzo 2017. L’operazione sarà finalizzata al rifinanziamento parziale dell’indebitamento esistente e alla gestione operativa generale, ivi incluso il finanziamento di possibili investimenti futuri della Società. Nel 2014 IGD aveva emesso obbligazioni per 150 milioni di euro attraverso un private placement.  L’agenzia di rating Moody’s ha assegnato a IGD– Immobiliare Grande Distribuzione SIIQ un “provisional first-time long-term issuer rating” pari a “Baa3” con outlook stabile.  

Rating IGD: Moody’s assegna Baa3

  Claudio Albertini, Amministratore Delegato di IGD ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti del rating ottenuto che esprime il buon livello del merito creditizio di IGD e riconosce la qualità del lavoro avviato anni fa, sia a livello operativo sia sulla struttura finanziaria. Il rating considera la solidità del portafoglio di IGD focalizzato su proprietà retail con presenza di ancore alimentari, la maturity dei contratti di locazione e una leva finanziaria moderata e sostenibile. Il rating preliminare, assegnato anche in relazione all’emissione di bond deliberata e annunciata ieri, consentirà a IGD di accedere al mercato dei capitali a condizioni più favorevoli sia per rifinanziare parzialmente l’indebitamento esistente sia per finanziare investimenti futuri”.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti, Obbligazioni IGD, Ratings

I commenti sono chiusi.