Hedge Invest lancia QuantWave con obiettivi rendimento minimo 10%

Il nuovo fondo di Hedge Invest SGRe amplia la gamma UCITS con strategia sistematica innovativa

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Il nuovo fondo di Hedge Invest SGRe amplia la gamma UCITS con strategia sistematica innovativa

Hedge Invest SGR, società di gestione del risparmio indipendente, specializzata in prodotti di investimento alternativo (hedge, Ucits alternativi, real estate, NPL e private debt), amplia la sua gamma di fondi UCITS con il lancio di HI QuantWave, un fondo sistematico quantitativo a liquidità giornaliera che, impiegando un innovativo sistema di intelligenza artificiale (IA) proprietario basato anche sull’analisi dei Big Data (ad esempio derivanti da Twitter), punta a generare ritorni in qualsiasi condizione di mercato.

 

Il fondo HI QuantWave renderà almeno il 10%

 

La strategia, multi-strategy e multi-asset, che ha un obiettivo di rendimento annuo del 10/15% al netto delle fees e una volatilità del 10/12%, sfrutta quindi al meglio il potenziale offerto da due fenomeni innovativi, Big Data e IA. Infatti, grazie a una piattaforma tecnologica proprietaria che si avvale della potenza di calcolo del cloud, HI QuantWave simula il lavoro di centinaia di trader, ognuno con uno specifico stile di investimento e focus a livello di asset class, allocando il capitale in maniera ottimale, basandosi non solo sui dati “tradizionali”, ma anche sulle cosiddette informazioni non strutturate, cioè tutti quei dati a cui fondamentalmente non corrisponde un numero, come i dati testuali (derivanti da Twitter o da altri fornitori di informazioni in tempo reale) o le immagini satellitari. Queste informazioni vengono trasformate in indicatori di sentiment per cogliere le sfumature del mercato, tanto importanti quanto i prezzi e le informazioni macroeconomiche.

 

Il fondo HI QuantWave il dettaglio

 

L’approccio sistematico così impostato permette al team di gestione di HI QuantWave di cogliere relazioni non lineari e dinamiche tra variabili finanziarie e fondamentali per costruire strategie di breve/medio periodo, anche in mercati meno liquidi come il credito. HI QuantWave è gestito in delega per Hedge Invest da Numen Capital, specificamente da Marco Jean Aboav e Alessandro Barison, co-gestori e specialisti nell’area delle strategie quantitative da quasi dieci anni, quando erano colleghi di università al Politecnico di Milano, durante la laurea triennale e magistrale in ingegneria gestionale. Aboav e’ attualmente associate professor in Financial Technology alla Cass Business School a Londra. Aboav e Barison si sono ritrovati colleghi in Numen Capital, società alternativa che ha la delega per altri due comparti per Hedge Invest: HI Numen Credit Fund (strategia long / short sull’obbligazionario europeo) e HI Bear Rates Fund (comparto specializzato nella strategia short sul credito).

Marco Jean Aboav, co-gestore di HI QuantWave Fund, ha sottolineato: “Il mercato delle strategie sistematiche quantitative è ormai affollato e competitivo. Per questo siamo particolarmente orgogliosi di lanciare una strategia realmente unica, che fa leva su diverse fonti di alpha e incorpora nativamente un sistema innovativo di Intelligenza Artificiale, facendo leva anche sull’uso dei dati non strutturati, per identificare opportunità di trading di breve-medio periodo. A differenza dei tradizionali fondi sistematici black box, la nostra strategia e’ di facile comprensione. Gli investitori potranno apprezzare nella nostra newsletter un approccio molto intuitivo e innovativo nel presentare i risultati di una strategia sistematica multi-asset sofisticata”.

Alessandra Manuli, Amministratore Delegato di Hedge Invest SGR, ha commentato: “Non sono soltanto i mercati finanziari a mutare continuamente, ma anche il mondo in cui le nostre strategie di investimento si muovono: trend come quello dei Big Data e dell’Intelligenza Artificiale sono ormai una realtà. Data la nostra storia di investitori alternativi e il nostro sguardo sempre rivolto al futuro, ci è sembrato naturale lavorare per offrire agli investitori una strategia sofisticata e innovativa come quella di HI QuantWave, ampliando ulteriormente la nostra piattaforma UCITS di soluzioni su segmenti di mercato in cui possiamo offrire un vero valore aggiunto”.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti

I commenti sono chiusi.