Bond: Gtech riacquista il 93% di Lottomatica 2066

La società delle lotterie ha concluso positivamente il buy back sulle proprie obbligazioni subordinate. Gli investitori saranno rimborsati a 105,75 più bonus

di , pubblicato il
La società delle lotterie ha concluso positivamente il buy back sulle proprie obbligazioni subordinate. Gli investitori saranno rimborsati a 105,75 più bonus

Gtech ha concluso positivamente l’offerta di riacquisto dei bond perpetui. La società ha infatti comunicato che quasi 697 milioni di obbligazioni subordinate Lottomatica 8,25% con scadenza 2066 (XS0254095663) sono state regolarmente consegnate all’emittente.   In pratica, il 02,9% del debito high yield è stato ritirato, mentre la piccola parte che resta ancora in circolazione sarà rimborsata a breve se passerà la “Extraordinary Resolution” per la quale sono chiamati ad esprimersi i bondholders. L’operazione lanciata lo scorso 18 dicembre da Gtech e accompagnata da “consent solicitation” è infatti finalizzata a cancellare totalmente il prestito obbligazionario lanciato nel lontano 2006 e divenuto eccessivamente oneroso per il gruppo italiano delle lotterie alla luce del crollo dei tassi d’interesse di riferimento.   Gli obbligazionisti Gtech riceveranno 105,75 euro più bonus   [fumettoforumright]Il prezzo di riacquisto è stato stabilito a 105,75, più un premio di 3,00 per chi ha aderito immediatamente all’offerta. Mentre  un ulteriore premio di 0,5 è riservato a chi voterà a favore della ‘consent solicitation’ all’assemblea degli obbligazionisti (il prezzo totale di riacquisto può arrivare dunque fino a 109,25). L’offerta di riacquisto iniziale si è chiusa  il 7 gennaio 2015, mentre le assemblee dei portatori dell’obbligazione si riuniranno, in tre convocazioni, il 19, il 20 e il 21 gennaio.

Argomenti: ,