Gruppo SHI quota minibond 2030a tasso variabile. Dettagli e caratteristiche

Le obbligazioni SUNGEM HOLDING ITALY (IT0005317943) sono negoziabili su ExtraMOT Pro per tagli da 100.000 euro

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Le obbligazioni SUNGEM HOLDING ITALY (IT0005317943) sono negoziabili su ExtraMOT Pro per tagli da 100.000 euro

Il Gruppo SHI (SUNGEM HOLDING ITALY) s.p.a. ha collocato in borsa un minibond per sostenere gli investimenti nel settore finanziario in cui opera. Sottoscritto da investitori istituzionali, ha preso formalmente il via alle negoziazioni sul mercato ExtraMOT Pro di Borsa Italiana il minibond a tasso variabile SHI con scadenza 2030.

 

Dallo scorso 14 dicembre 2017 è quotato sul mercato regolamentato un prestito obbligazionario da 70 milioni di euro. Si tratta, per la precisione di un bond senior unsecured con cedola a tasso variabile indicizzata al tasso Euribo a sei mesi con spread del 3,25% e rimborso ammortizzato nel tempo (codice ISIN IT0005317943). Le obbligazioni sono trattabili per importi minimi di 1000.000 euro con multipli aggiuntivi analoghi, staccano la cedola su base semestrale il 30 giugno e 30 dicembre di ogni anno e prevedono il rimborso in forma ammortizzata con estinzione del prestito a scadenza il 30 giugno 2030.

 

SHI, il fatturato cresce e sfiora i 100 milioni di euro

 

Il Gruppo SHI ha per oggetto l’acquisizione, detenzione, e gestione dei diritti, rappresentati o meno da titoli, sul capitale, di altre imprese e attività di consulenza gestionale, amministrativa, fiscale a favore delle societa’ partecipate e di imprese terze, nonche’ la concessione di finanziamenti alle imprese partecipate e lo svolgimento di ogni altra attività strumentale e connessa, il tutto nei limiti consentiti dalla legge. La società può compiere tutte le operazioni commerciali, immobiliari e finanziarie che saranno ritenute utili dagli amministratori per il conseguimento dell’oggetto sociale, con esclusione di attivita’ finanziarie riservate, ed inclusa la possibilita’ di prestare garanzie reali e/o personali anche a favore di obbligazioni di terzi. SHI ha realizzato nel 2016 ricavi per più di 13 milioni di euro, un margine operativo lordo di 9,5 milioni e un risultato netto negativo per 3,7 milioni.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Minibond