Green bond: 2017, un anno record per le emissioni “verdi”

Il mercato dei green bond taglia il traguardo record di 130 miliardi di dollari. Bene anche gli emittenti italiani

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Il mercato dei green bond taglia il traguardo record di 130 miliardi di dollari. Bene anche gli emittenti italiani

Quasi 15 miliardi di dollari a novembre, altri 4,5 miliardi nella prima settimana di dicembre. Il mercato dei green bond si avvia a chiudere il traguardo record di 130 miliardi di dollari. In questa cifra si cela un altro primato, segnato il mese scorso.

Secondo le rilevazioni del London Stock Exchange, scrive MF, a novembre si è consumato per la prima volta il sorpasso dei green bond. Nel solo listino londinese i 7 nuovi collocamenti hanno toccato 3,5 miliardi di dollari, ai quali si aggiungono ben 11,4 miliardi totalizzati tra Dublino, Lussemburgo e le altre piazze che ormai hanno listini dedicati a questa tipologia di obbligazioni. Londra in particolare ne ha totalizzati più di ogni altro, portandosi a quota 59 per un controvalore di 20,2 miliardi di dollari. Novembre, che nella classifica 2017 delle emissioni green è secondo solo a settembre (con 15, 4 miliardi di dollari) ha visto anche una serie di debutti illustri. In Italia, per esempio, c’è stato l’esordio di FS, con un’emissione di 600 milioni di euro che il 30 novembre scorso ha raccolto ordini per 1,3 miliardi, ed è la prima da parte di un operatore ferroviario per finanziare nuovi treni, sia per il trasporto regionale che per l’alta velocità. L’esempio di FS è stato seguito il 6 dicembre scorso da Indian Railways, con un green bond da 500 milioni di dollari.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Green Bond