Grecia: Moody’s migliora il rating, bond il rialzo

Scendono i rendimenti dei bond greci dopo l’intervento di Moody’s sul rating. Bce pronta ad acquistare titoli di Atene

di , pubblicato il
Scendono i rendimenti dei bond greci dopo l’intervento di Moody’s sul rating. Bce pronta ad acquistare titoli di Atene

Spiccano il volo i bond greci. Moody’s ha migliorato il giudizio sulla Grecia dopo che Atene ha raggiunto l’accordo che ha sbloccato gli aiuti per 8,5 miliardi di euro previsti dal piano internazionale di salvataggio.

 

L’agenzia ha alzato il rating a ‘Caa2’ da ‘Caa3’, un livello che continua comunque a segnalare forti rischi come “estremamente speculativo”, e ha migliorato l’outlook da ‘stabile’ a ‘positivo’.

La Grecia – spiega Moody’s mostra “segni provvisori di stabilizzazione dell’economia” e un miglioramento delle prospettive sul versante del bilancio anche se – ha puntualizzato – “è troppo presto per concludere che la crescita economica sarà sostenuta”.

 

Bond greci a 10 anni rendono il 5,42%

 

Sul fronte dei rendimenti, il bond decennale sale a quota 88 per un rendimento a scadenza che vale il 5,42%. Valore – osservano gli analisti – che non si vedeva più molti anni ed è dovuto, più che al miglioramento del rating, al fatto che la Bce presto inizierà ad acquistare anche titoli di stato greci nell’ambito del quantitative easing. Mario Draghi aveva infatti avvertito che in caso di esito positivo del programma di finanziamento di Atene a seguito delle riforme attuate e dal miglioramento dei conti del paese, la Bce avrebbe valutato di estendere il programma di acquisto di titoli pubblici anche alla Grecia. Il bond biennale, invece, con cedola 4,75% e scadenza aprile 2019 (Isin GR0114028534 ) ha superato la parità per un rendimento a scadenza del 4,66%. Scambia, infine, a 100,15 l’obbligazione da 2,089 miliardi di euro che va a rimborso il prossimo 17 luglio (Isin GR0110029312 ).

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: