Generali colloca un bond subordinato, buona la domanda

Il rendimento del bond subordinato Generali è attorno al 10,12%

di , pubblicato il

Generali ha comunicato di aver collocato un bond subordinato a 30 anni da 750 mln di euro. Secondo alcuni rumors la domanda è stata decisamente buona e più che doppia rispetto all’offerta. Secondo Generali proprio la forte domanda ha permesso di ottenere un prezzo in linea con quelli del mercato nonostante uno scenario macroeconomico avverso. Il rendimento del prestito obbligazionario Generali infatti è stato fissato attorno al 10,12%, nella parte bassa della forbice previsionale di 10,12%-10,37%. L’operazione di collocamento è stata gestita da Barclays, Citigroup, Hsbc, Jp Morgan, Mediobanca, Morgan Stanley e Unicredit. 

Gli analisti hanno fatto giustamente notare che il bond collocato da Generali è il primo subordinato emesso, nell’ultimo anno, da un emittente di uno dei paesi periferici dell’Eurozona. 

 

 

 

Argomenti: