Generali Assicurazioni lancia bond a copertura perdite Rc Auto

Le obbligazioni subordinate emesse da Horse Capital ammontano a 255 milioni di euro e pagano interessi fino al 12%

di , pubblicato il
Le obbligazioni subordinate emesse da Horse Capital ammontano a 255 milioni di euro e pagano interessi fino al 12%

Generali Assicurazioni ha stipulato un contratto con la società irlandese Horse Capital I a copertura del loss ratio (perdite) sul portafoglio Rc Auto di 12 delle sue società presenti nei sette paesi europei dove ha una rilevate quota di mercato nel segmento Auto (Italia, Germania, Francia, Austria, Repubblica Ceca, Spagna e Svizzera).

La compagnia triestina – recita una nota – ha perfezionato con successo questa protezione a livello di Gruppo contro variazioni inattese del loss ratio dell’Rc Auto, trasferendo agli investitori del bond parte del rischio collegato.

Horse Capital lancia bond per 255 milioni di euro a favore di Generali

Horse Capital I ha emesso tre tranche di titoli di debito, ognuna di importo pari a 85 milioni di euro e con differenti profili di rischio, per un ammontare complessivo di 255 milioni. I titoli sono stati collocati presso investitori che operano sul mercato dei capitali, tramite un’emissione conforme alla normativa americana 144A. La transazione rappresenta il primo collocamento mai effettuato sul mercato dei capitali in base a tale normativa che offre protezione nel mercato dell’Rc Auto.

Generali: i commenti del management

Per il direttore generale e finanziario Alberto Minali “l’operazione che abbiamo predisposto dimostra ulteriormente l’approccio avanzato del Gruppo nella gestione del capitale e nella strutturazione di adeguati meccanismi di trasferimento del rischio. Il grande successo di questa iniziativa, solo poche settimane dopo l’Investor Day di Londra, è un’ulteriore e chiara conferma del fatto che il mercato dei capitali apprezza una volta di più le azioni che il Gruppo sta compiendo per ottimizzare l’allocazione del capitale in linea con la propria strategia”. Horse Capital I è un’operazione innovativa che fornisce a Generali, per un periodo di tre anni, una copertura completamente collateralizzata.

Permette inoltre a Generali di gestire in modo ottimale l’eventuale volatilità della loss ratio e della solvency ratio e, contemporaneamente, consente alle sue società di continuare a sottoscrivere con la consueta disciplina e operare nella gestione sinistri in linea con la propria best practice.

I bond emessi a favore di Generali hanno durata triennale

Il successo riscosso sul mercato dei capitali ha permesso di aumentare la protezione fornita a Generali di oltre il 40% rispetto agli iniziali 180 milioni. Generali pagherà annualmente un premio diverso a seconda della tranche sottoscritta – il 4% per la Classe A, il 6,25% per la Classe B e il 12% per la Classe C – sull’importo della copertura rispettivamente fornita in corrispondenza di ciascuna tranche.

Argomenti: , , ,