Gamenet emette alla pari bond senior da 225 milioni

La nuova obbligazione corrisponderà una cedola indicizzata all'Euribor a tre mesi oltre a uno spread di 375 punti base per 5 anni

di Mirco Galbusera, pubblicato il
La nuova obbligazione corrisponderà una cedola indicizzata all'Euribor a tre mesi oltre a uno spread di 375 punti base per 5 anni

Gamenet ha emesso alla pari un bond senior garantito, a tasso variabile, per un ammontare complessivo di 225 milioni di euro. La nuova obbligazione, spiega una nota, corrisponderà una cedola indicizzata all’Euribor a tre mesi oltre a uno spread di 375 punti base che verrà ricalcolato trimestralmente. La maturità è fissata al 27 aprile 2023 e la nuova carta verrà quotata sul sistema multilaterale Euro Mtf gestito dalla Borsa del Lussemburgo.

I titoli sono stati inizialmente sottoscritti da Unicredit, Credit Suisse, Banca Imi, Nomura, Banca Akros e Intermonte, e sono stati in seguito collocati presso investitori qualificati. I proventi del bond serviranno per finanziare il rimborso definitivo di tutti i titoli senior garantiti di ammontare nominale da 200 milioni emesse nell’agosto 2016, oltre che rimborsare alcune linee di credito legate al contratto di finanziamento revolving sottoscritto nel luglio dello stesso anno.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti