OBBLIGAZIONI HIGH YIELD

Gamenet: bond in rialzo con quotazione società in borsa

Presentata domanda di quotazione a Piazza Affari. Possibile rimborso anticipato dei bond high yield

Condividi su
Seguici su
di Mirco Galbusera, publicato il
Presentata domanda di quotazione a Piazza Affari. Possibile rimborso anticipato dei bond high yield

Gamenet si prepara a sbarcare a piazza Affari. Ieri la società, una delle maggiori Gaming Company operanti in Italia nel settore del gioco pubblico, ha presentato a Borsa Italiana la richiesta di rilascio del giudizio di ammissibilità alla quotazione sul Mercato Telematico Azionario delle proprie azioni e ha depositato presso Consob e Borsa la richiesta di approvazione del documento di registrazione.

 

Obbligazioni Gamenet

 

La notizia, già nell’aria da settimane, è stata ben accolta dagli investitori obbligazionari. I bond Gamenet, quotati alla borsa del Lussemburgo, sono infatti stati acquistati da fondi e investitori professionali con l’effetto che i rendimenti si sono contratti. Gamenet ha due obbligazioni senior quotate: una con scadenza 1 agosto 2018 e cedola 7,25% (Isin XS0954289913), l’altra con scadenza 15 agosto 2021e cedola 6% (Isin XS1458462428). Entrambe sono state emesse per importi da 200 milioni di euro e sono negoziabili per tagli minimi di 100.000 euro con multipli aggiuntivi di 1.000. il rating è speculativo: B1 per Moody’s e B per Standard & Poor’s, mentre il rendimento è di poco inferiore al 5% lordo. L’Ipo in programma per quest’anno – secondo gli analisti – permetterà a Gamenet di rimborsare anticipatamente il bond senior secured con scadenza 2018 che quota al momento  102,15.

 

La quotazione di Gamenet, spiega una nota, permetterà all’azienda di accedere in futuro al mercato azionario dei capitali – in aggiunta a quello obbligazionario, avendo la stessa quotato nel 2013 il proprio bond di 200 milioni euro presso il mercato Euro MTF organizzato e gestito dalla Borsa del Lussemburgo – al fine di sviluppare i propri progetti di crescita, e rappresenterà un’opportunità per TCP LUX Eurinvest Sarl e Intralot Italian Investments B.V. per valorizzare le proprie partecipazioni pari, rispettivamente, al 79,068% e al 20% del capitale sociale.

Condividi su
Seguici su
Argomenti: Obbligazioni High Yield

I commenti sono chiusi.