Fuga dal Portogallo, i bond salgono al 4%

Salgono i rendimenti dei titoli di stato portoghesi e aumenta l’avversione al rischio verso i paesi periferici d’Europa

di , pubblicato il
Salgono i rendimenti dei titoli di stato portoghesi e aumenta l’avversione al rischio verso i paesi periferici d’Europa

Bond portoghesi in ribasso. Il panic selling che si è scatenato sui mercati azionari sta mettendo a dura prova anche i titoli di stato dei paesi europei periferici. Nel mirino, oltre alla Grecia, sempre al centro delle speculazione internazionale, sta finendo anche il Portogallo, altro anello debole d’Europa. I passi indietro del nuovo governo portoghese sulle riforme e l’incertezza sul budget 2016, poco gradito alla Commissione europea, stanno infatti affossando i mercati lusitani. Non solo la Borsa di Lisbona crolla del 4,5%, ma anche l’obbligazionario sta accusando un pesante selloff. Il rendimento del decennale ha registrato un incremento monstre e tratta ora al 4,57%, rispetto al 2,55% di inizio anno, con lo spread tra gli Ot e il Bund che e’ decollato a 441 punti base. Il rating del Paese e’ a rischio e gli occhi del mercato sono puntati sulla revisione della raccomandazione da parte di Dbrs.

Argomenti: ,