FNM lancia bond a tasso variabile da 58 milioni

L’obbligazione è a tasso variabile ha durata quinquennale e paga cedole su base semestrale. Rendimento 150 bp sopra l’Euribor

di Mirco Galbusera, pubblicato il
L’obbligazione è a tasso variabile ha durata quinquennale e paga cedole su base semestrale. Rendimento 150 bp sopra l’Euribor

Come anticipato lo scorso mese di marzo, Ferrovie Nord ha lanciato il suo primo bond sul mercato dei capitali. Il Cda di FNM ha, infatti, approvato l’emissione di un prestito obbligazionario di un ammontare nominale complessivo massimo pari a 58 milioni di euro. Le risorse finanziarie derivanti dal prestito, si legge in una nota, sono destinate all’acquisto di nuovo materiale rotabile da locare alla partecipata Trenord Srl per lo svolgimento dei servizi ferroviari passeggeri regionali. Il primo sottoscrittore del prestito obbligazionario sarà Finlombarda (parte correlata). Il bond ha scadenza fissata al 2020, un tasso variabile pari all’Euribor semestrale con base 360, maggiorato di 150 punti base con cedole semestrali ed è rivolto esclusivamente ad investitori professionali e destinato alla quotazione sul segmento professionale ExtraMot Pro del sistema multilaterale di negoziazione delle obbligazioni organizzato e gestito da Borsa Italiana denominato ExtraMot. [fumettoforumright]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti, Obbligazioni societarie

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.