Enel: riceve premio Ifr Yankee Bond 2017 per emissione Usa

Enel è stata premiata con il "Yankee Bond Award 2017" per l'emissione nel 2017 di un bond da 5 miliardi di dollari Usa

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Enel è stata premiata con il

Enel è stata premiata con il “Yankee Bond Award 2017” da International Financing Review (Ifr), fornitore leader di servizi di intelligence sui mercati finanziari globali, per l’emissione a maggio 2017 di un bond a tripla tranche per un totale di 5 miliardi di dollari Usa, la più grande emissione obbligazionaria mai lanciata da un’azienda italiana sul mercato statunitense.

I nostri successi sui mercati obbligazionari negli ultimi anni, culminati da questo riconoscimento da parte della prestigiosa pubblicazione globale Ifr, confermano con forza l’attrattiva della nostra offerta di investimento per i mercati obbligazionari e azionari” ha commentato in una nota Alberto De Paoli, direttore finanziario di Enel. “L’interesse per gli strumenti finanziari di Enel è costantemente alto, sia che si tratti di green bond sia di emissioni più standard, negli Stati Uniti o in Europa. Con i due Yankee bond emessi l’anno scorso, che hanno attratto una domanda aggregata di quasi 30 miliardi di dollari USA, Enel è oggi una delle utilities leader nell’emissione di obbligazioni sul mercato statunitense, attività che ci impegniamo a ripetere con regolarità per il futuro“.

Ifr ha elogiato Enel per le modalità di esecuzione e definizione del prezzo dell’operazione, la prima della società in valuta americana dal 2013. La transazione è stata coerente con l’approccio di marketing adottato in più di quattro anni, durante i quali Enel ha mantenuto contatti regolari con gli investitori statunitensi, accrescendo la loro consapevolezza sui punti di forza fondamentali del proprio business.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Obbligazioni ENEL

I commenti sono chiusi.