Enel lancia nuovo green bond a 8 anni

Enel offre green bond a tasso fisso con scadenza 2026. Rendimento atteso 65 pb sopra il Midswap

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Enel offre green bond a tasso fisso con scadenza 2026. Rendimento atteso 65 pb sopra il Midswap

Un consorzio di istituti di credito composto da Natixis, Banca Imi, Credit Agricole Cib, Unicredit, Hsbc, Smbc Nikko, BnpParibas, Ubi B., JpMorgan, Mediobanca, Societe Generale e Ing stanno collocando per conto di Enel un nuovo green bond senior non garantito, con maturità prevista il 16 settembre del 2026. L’obbligazione, secondo quanto si apprende da una fonte vicina all’operazione, è riservata a investitori istituzionali e prevede un taglio minimo di 100.000 euro. Il nuovo bond avrà taglio benchmark e darà diritto a ricevere una cedola annua fissa. Le prime indicazioni di prezzo sono nell’area intorno a 65 punti base sul Midswap. Quanto raccolto dalla società guidata da Francesco Starace servirà per finanziare e rifinanziare progetti ecologici.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Green Bond, Obbligazioni ENEL