Enel: finanza sempre più green

La raccolta dell'ultimo green bond di Enel è già sgtata interamente utilizzata per progetti di impianti fotovoltaici ed energia verde

di Mirco Galbusera, pubblicato il
La raccolta dell'ultimo green bond di Enel è già sgtata interamente utilizzata per progetti di impianti fotovoltaici ed energia verde

Tutti già utilizzati gli 1,25 miliardi di euro del primo green bond lanciato da Enel a gennaio 2017. Secondo quanto risulta a MF, l’intera raccolta delle obbligazioni verdi è andata a coprire per circa un terzo gli investimenti realizzati da Enel Green Power per i 2,5 GW installati lo scorso anno. I dettagli verranno diffusi con il bilancio di sostenibilità del gruppo guidato dall’ad Francesco Starace, ma intanto una cosa è certa. I proventi del bond sono andati tutti per la crescita di Egp. Per questo esercizio si riparte da una provvista identica, altri 1,250 miliardi di euro raccolti col secondo green bond emesso il 9 gennaio scorso, allineato alla partenza del piano industriale 2018-2020 che destina alle rinnovabili investimenti per ben 8,3 miliardi di euro.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Obbligazioni ENEL