Enel acquisterà 1,4 miliardi di bond propri

L’operazione si concluderà il 27 gennaio col pagamento in denaro e in nuovi bond agli obbligazionisti che consegneranno i titoli senior

di Mirco Galbusera, pubblicato il

Enel Finance International (Efi), controllata di Enel, acquisterà a seguito dell’offerta di scambio non vincolante promossa dal 14 al 21 gennaio scorsi, obbligazioni emesse dalla stessa e garantite dalla capo gruppo per un ammontare complessivo pari a 1.429.313.000 euro. Il corrispettivo di tale acquisto, si legge in una nota, sarà costituito da obbligazioni senior a tasso fisso e con taglio minimo pari a 100.000 euro, che saranno emesse da Efi (nell’ambito del programma di emissioni obbligazionarie della stessa e di Enel, cosiddetto Global Medium Term Note Programme) e garantite da Enel, per un ammontare complessivo in linea capitale pari a 1.462.603.000 euro e da una componente in denaro per un ammontare complessivo pari a 194.365.920 euro.   [fumettoforumright]È previsto che il regolamento dell’operazione – comprensivo dell’emissione delle nuove obbligazioni e del pagamento del corrispettivo in denaro – avvenga il prossimo 27 gennaio. L’operazione è stata effettuata nel contesto di un programma di ottimizzazione della gestione finanziaria di Efi ed è finalizzata alla gestione attiva delle scadenze e del costo del debito del gruppo. Le nuove obbligazioni che Efi emetterà avranno un tasso di interesse pari a 1,966% e scadenza 27 gennaio 2025. Infine, conclude la nota, Efi chiederà l’ammissione di tali obbligazioni alla quotazione presso la Borsa di Dublino.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti, Obbligazioni societarie, Obbligazioni ENEL

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.