Enav, il bond sarà da 180 milioni di euro

Il collocamento delle obbligazioni Enav è previsto per la prossima settimana presso investitori istituzionali

di , pubblicato il
Il collocamento delle obbligazioni Enav è previsto per la prossima settimana presso investitori istituzionali

Enav è pronta a lanciare un bond in euro. Come preannunciato, l’Ente Nazionale di Assistenza al Volo, nell’ambito di un più ampio progetto di privatizzazione da parte del Tesoro entro fine anno, emetterà da subito obbligazioni sull’euromercato. Venerdì prossimo, infatti, si riunirà il Cda di Enav con all’ordine del giorno per il via libera a un prestito obbligazionario da 180 milioni di euro che l’assemblea degli azionisti aveva deliberato lo scorso 13 aprile, contestualmente alla riduzione del capitale sociale. Il collocamento dovrebbe iniziare la prossima settimana dopo un breve road show presso investitori istituzionali.   L’emissione del bond, secondo Enav, infatti, si leggeva nella nota diramata al termine dell’assemblea, “consentirà non solo di reperire la necessaria liquidità per far fronte alla riduzione di capitale, ma soprattutto, rappresenta un passo importante verso la privatizzazione, utile ad accreditare l’azienda presso i mercati finanziari e testare concretamente l’interesse degli investitori”.

Argomenti: ,