Domanda Btp 2038 superiore a 20 miliardi di euro

Il nuovo Btp a 20 anni offerto dal Tesoro sta andando a ruba. Rendimento 17 bp sopra il Btp 2036 già quotato

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Il nuovo Btp a 20 anni offerto dal Tesoro sta andando a ruba. Rendimento 17 bp sopra il Btp 2036 già quotato

Il Tesoro italiano sta collocando via sindacato un Btp al 1° settembre 2038. In base alle prime indicazioni, riferiscono fonti finanziarie, la guidance sul prezzo dovrebbe essere di 17 punti base sopra il titolo al settembre del 2036. Inoltre la domanda ha superato i 20 miliardi di euro, compresi 2,95 mld di richieste da parte delle banche collocatrici. I bookrunners dell’operazione sono Banca Imi, Barclays Bank, Ing Bank, Jp Morgan Securities e Royal Bank of Scotland.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp