Deutsche Bank: l’aumento di capitale fa bene ai bond

Le obbligazioni subordinate Deutche Bank 2,75% 2025 (DE000DB7XJJ2) sono tornate vicino al prezzo di collocamento

di , pubblicato il
Le obbligazioni subordinate Deutche Bank 2,75% 2025 (DE000DB7XJJ2) sono tornate vicino al prezzo di collocamento

Bond Deutsche Bank col vento in poppa. L’annuncio dell’aumento di capitale da 8 miliardi di euro ha incoraggiato gli investitori ad acquistare obbligazioni della primaria banca tedesca.

 

Tutti i titoli hanno messo a segno progressi e i rendimenti si sono abbassati. L’obbligazione Deutsche Bank A.G. 2,75% 2025 (Isin DE000DB7XJJ2 ) da 1,25 miliardi, molto gettonata da traders e piccoli risparmiatori, si è riportata a ridosso del prezzo di collocamento, dopo essere scesa nell’arco di 12 mesi fino a quota 86. Emessa un anno fa al prezzo di 99,72, tratta oggi sul mercato domestico Mot ed EuroTLX intorno a 98,35 per un rendimento a scadenza del 2,91%. Il bond subordinato decennale Deutsche Bank, come noto, stacca una cedola annua del 2,75% il 17 febbraio e va a rimborso in unica soluzione nel 2025. E’ negoziabile per importi minimi di 1.000 euro e gode di rating BB+ per l’agenzia Standard & Poor’s.

 

Aumento di capitale Deutche Bank

 

Deutsche Bank ha in programma l’emissione di nuovi titoli per un valore di 8 miliardi di euro (8,5 miliardi di usd) per incrementare il capitale a seguito del piano di ristrutturazione avviato dall’amministratore delegato John Cryan. La raccolta fondi conferma le attese degli investitori, secondo i quali l’istituto di credito tedesco sarebbe stato costretto a ricorrere al mercato, per la terza volta dal 2013. La banca ha inoltre affermato di voler modificare la sua struttura, unendo le attivita’ global markets con quelle dell’area corporate and investment bank. Il Ceo ha cercato di preservare il capitale attraverso la riduzione dei costi e dei bonus per i dipendenti, oltre ad aver cancellato il pagamento del dividendo annuale. Inoltre, la banca stima circa 2 miliardi di euro in termini di costi di ristrutturazione.

Argomenti: