Deutsche Bank lancia social bond per il Banco Alimentare

Durata triennale e cedola 1,25%, la caratteristica principale del bond. Taglio minimo 1.000 euro. Tutti i dettagli del collocamento

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Durata triennale e cedola 1,25%, la caratteristica principale del bond. Taglio minimo 1.000 euro. Tutti i dettagli del collocamento

Proseguono attivamente i collocamenti di obbligazioni solidali (social bond) in Italia. Dopo il lancio del social bond BPB Step Up 2017, è partita la maratona per la sottoscrizione di un’altra obbligazione con scopi solidali. Questa volta, però, a differenza delle precedenti emissioni, è un istituto di credito tedesco, Deutsche Bank, a ricorrere ai social bond con lo scopo di sostenere attività sociali devolvendo alle stesse una piccola percentuale della raccolta. Un importo, pari allo 0,50% del valore nominale delle obbligazioni collocate, infatti, sarà devoluto da Deutsche Bank AG (Succursale di Milano) alla Fondazione Banco Alimentare Onlus per il sostegno triennale delle attività di raccolta delle eccedenze di generi alimentari e della loro ridistribuzione a strutture caritative per gli indigenti.   Social Bond Deutsche Bank Tasso fisso 1,25% 2017   [fumettoforumright]Il prestito obbligazionario prevede le seguenti caratteristiche: una durata triennale con cedola fissa annua lorda 1,25%, un importo minimo di sottoscrizione euro 1.000, il collocamento dal 2 luglio 2014 al 28 luglio 2014 presso tutti gli sportelli Deutsche Bank S.p.A. in Italia Deutsche Bank AG annuncia così l’emissione del suo primo Social Bond (prestito obbligazionario solidale) in Italia per un ammontare complessivo fino a 20 milioni di euro, a favore della Fondazione Banco Alimentare Onlus, attiva da 25 anni nella raccolta delle eccedenze alimentari per le persone in stato di bisogno. Un importo, pari allo 0,50% del valore nominale delle obbligazioni collocate, sarà devoluto al Banco Alimentare per supportare per i prossimi tre anni lo sviluppo delle attività su tutto il territorio nazionale. Entro 90 giorni dalla data di emissione (30 luglio 2014), Deutsche Bank AG (Succursale di Milano) verserà’ un importo a titolo di liberalità alla Fondazione Banco Alimentare Onlus. L’importo complessivamente devoluto può arrivare fino a 100 mila euro in caso di sottoscrizione dell’intero ammontare nominale delle obbligazioni oggetto di offerta. Le obbligazioni sono in collocamento presso tutti gli sportelli Deutsche Bank S.p.A. fino al 28 luglio 2014, salvo chiusura anticipata o estensione dell’offerta. ”Siamo molto soddisfatti – commenta Flavio Valeri, Chief Country Officer Italia per Deutsche Bank – di aver lanciato il primo Social Bond della Banca nel nostro Paese. Grazie a questi strumenti, riusciamo a unire l’attività tipica del business creditizio con la nostra vocazione ad agire in qualità di partner del territorio in cui operiamo, contribuendo attivamente al suo sviluppo e sostegno. Ci auguriamo seguano a quello di oggi altri collocamenti a scopo benifico, accanto a fondazioni ed enti di valore”.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti, Obbligazioni bancarie, Deutsche Bank, Social Bond

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.