De’Longhi emette bond senior per 150 milioni di euro

Le nuove obbligazioni De'Longhi hanno una durata di 10 anni e pagano una cedola del 1,65%. il rimborso è previsto in forma ammortizzata

di , pubblicato il
Le nuove obbligazioni De'Longhi hanno una durata di 10 anni e pagano una cedola del 1,65%. il rimborso è previsto in forma ammortizzata

De’ Longhi ha perfezionato l’emissione e il collocamento di titoli obbligazionari unsecured e non convertibili presso investitori istituzionali statunitensi per l’importo di 150 milioni euro. Il perfezionamento dell’operazione, spiega una nota, gue la preventiva approvazione ottenuta da parte del Consiglio di Amministrazione nella riunione del 9 giugno.

 

L’emissione De’Longhi, sottoscritta da Pricoa Capital Group, parte del gruppo americano Prudential Financial Inc., è finalizzata al rimborso del USPP in essere di 85 milioni usd, emesso nel 2012, e a raccogliere liquidità addizionale per le esigenze operative correnti del Gruppo, approfittando così in modo opportunistico delle condizioni particolarmente favorevoli del mercato. I titoli sono stati emessi in un’unica tranche e hanno una durata di 10 anni, con scadenza giugno 2027, e una vita media di 7 anni. Sulle obbligazioni maturano interessi dalla data di sottoscrizione a un tasso fisso pari al 1,65% annuo.

 

Obbligazioni De’Longhi 1,65% 2027

 

Il rimborso del prestito avverrà annualmente in quote costanti in linea capitale, la prima delle quali sarà dovuta a giugno 2021 e l’ultima a giugno 2027, fatta salva la facoltà per la Società di rimborso anticipato. I titoli obbligazionari emessi non hanno rating e non sono destinati alla quotazione su mercati regolamentati. L’emissione non è assistita da garanzie né reali né personali. E’ imposto a De’Longhi il rispetto di vincoli di natura finanziaria coerenti con la prassi di mercato e passate operazioni di natura simile sottoscritte dalla Società. Questa emissione si colloca all’interno di un programma di emissione di obbligazioni sottoscrivibili da societa’ del gruppo Pricoa fino a 300 milioni di dollari della durata di 3 anni. Banca Imi (gruppo Intesa Sanpaolo) ha agito in qualità di advisor finanziario dell’operazione.

Argomenti: