Creval: fissato a 2,125% il rendimento del bond senior da € 300 mln

Le imponenti richieste dell'obbligazioni, pari a 2,5 volte l'importo offerto hanno permesso di abbassar il rendimento al 2,125%; l'obbligazione avrà un rating atteso di B2 per Moody’s e di BB(high) per DBRS

di , pubblicato il
Le imponenti richieste dell'obbligazioni, pari a 2,5 volte l'importo offerto hanno permesso di abbassar il rendimento al 2,125%; l'obbligazione avrà un rating atteso di B2 per Moody’s e di BB(high) per  DBRS

Creval ha concluso con successo il collocamento del bond senior preferred (ossia meno rischioso delle obbligazioni subordinate perché ha la precedenza in caso di Bail in) unsecured  a tasso fisso con
scadenza 3 anni per un ammontare pari a 300 milioni di euro.

Creval lancia bond senior triennale da €300 mln

Le imponenti richieste dell’obbligazioni, pari a 2,5 volte l’importo offerto (€750 milioni di richieste a fronte di €300 milioni offerti), hanno consentito di ridurre il rendimento inizialmente proposto dalla società, al 2,50% (mentre la guidance sul rendimento vedeva un range compreso fra il 2,25% ed il 2,375%), a quello finale del 2,125%. L’obbligazione sarà listata in Lussemburgo ed avrà un rating atteso di B2 da parte di Moody’s e di BB(high) da parte di DBRS.

In merito alla ripartizione finale, il 65% è stato sottoscritto da parte di investitori italiani e il 35% da investitori esteri. In base al tipo di investitori, in prima linea ci sono  i Fondi di Investimento e Asset Managers (67%), seguiti dalle banche (31%) e altri intermediari finanziari (2%).

Argomenti: ,