Credito Valtellinese, bond step up 2019 in sottoscrizione

L’obbligazione bancaria (IT0005126187) ha durata quadriennale e offre cedole crescenti nel tempo. Tutte le caratteristiche del bond

di , pubblicato il

Credito Valtellinese colloca bond step up a quattro anni. La banca guidata da Miro Fiordi sta infatti raccogliendo le sottoscrizioni per un nuovo prestito obbligazionario a cedole crescenti di durata quadriennale. Il titolo è infatti in sottoscrizione presso tutti gli sportelli del grippo bancario fino al 28 agosto 2015. Non è prevista la quotazione del titolo su mercati regolamentati, mentre sarà quanto prima ammesso alle negoziazioni sul sistema multilaterale di negoziazione HI-MTF dove ci sono già altri bond Creval quotati. Vediamo le caratteristiche principali.   Obbligazioni Credito Valtellinese step up 2019 Le obbligazioni Credito Valtellinese step up 2019 (IT0005126187) sono sottoscrivibili per importi minimi di 10.000 euro non frazionabili al prezzo di 100 e andranno a rimborso in unica soluzione il 28 agosto 2019.

La banca ha intenzione di raccogliere 70 milioni di euro dal collocamento del bond, tuttavia non è escluso che l’offerta possa aumentare se le domande da soddisfare saranno abbondanti. Il titolo è senior unsecured e offre cedole crescenti nel tempo: 1,30% il primo anno, 1,50% il secondo, 1,80% il terzo e 2,20% il quarto. Il coupon verrà corrisposto su base semestrale il 28 febbraio e il 28 agosto di ogni anno. Il rating del Credito Valtellinese è BB per Standard & Poor’s e Ba2 per Moody’s con out look stabile. In fase di sottoscrizione, non sono previste commissioni d’ingresso. La data di regolamento è il 28 agosto 2015. In allegato, il prospetto completo del prestito obbligazionario. prospetto Creval

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , ,