'Cariparma lancia coverd bond per 1,5 miliardi-

Cariparma lancia coverd bond per 1,5 miliardi

I covered bond Cariparma sono garantiti da mutui ipotecari e sono oggetto di acquisto anche della Bce

di , pubblicato il
I covered bond Cariparma sono garantiti da mutui ipotecari e sono oggetto di acquisto anche della Bce

Cariparma colloca covered bond per 1,5 miliardi di euro. Il gruppo bancario emiliano controllato dalla francese Credit Agricole  ha lanciato con successo la prima operazione italiana di Obg in formato dual-tranche, nonche’ la prima operazione italiana pubblica con durata 15 anni.

Le due tranche di obbligazioni Cariparma sono rispettivamente da 750 milioni, durata 15 anni, scadenza 30 settembre 2031, a tasso mid swap maggiorato di uno spread di 42 punti base (-63 bps vs BTP) e cedola annua lorda pari a 1,0% codice ISIN IT0005216616); la seconda da 750 milioni, durata 8 anni, scadenza 30 settembre 2024, a tasso mid swap maggiorato di uno spread di 21 punti base (-70 bps vs BTP) e cedola annua lorda pari a 0,25% (codice ISIN IT0005216624). Sono stati raccolti complessivamente 140 ordini da parte di 105 investitori per circa 2,6 miliardi (di cui 1,1 miliardi per il titolo con scadenza 2031 e 1,5 miliardi per il titolo con scadenza 2024), per il 69% provenienti dal settore privato (65% per il titolo con durata 15 anni e 72% per il titolo con durata 8 anni).

Obbligazioni garantite Cariparma Credit Agricole

Le emissioni obbligazionarie hanno ricevuto un rilevante interesse da parte degli investitori grazie alla elevata solidità riconosciuta a Cariparma Credit Agricole: il bond a 15 anni e stato sottoscritto per l’81% da investitori istituzionali esteri, incluso l’eurosistema, e per il restante 19% da investitori italiani; il bond a 8 anni e stato sottoscritto per l’88% da investitori istituzionali esteri, incluso l’Eurosistema, e per il restante 12% da investitori italiani. L’emissione e stata curata da Credit Agricole CIB, con joint bookrunners BayernLB, LBBW, Lloyds, Mediobanca, Natixis, Unicredit Bank AG e s’inserisce nell’ambito del programma di Covered Bond, in formato soft bullet, da 8 miliardi avente come sottostante mutui residenziali italiani. Si prevede per entrambi i titoli un rating pari a Aa2 da parte di Moody’s.

Argomenti: ,