Bund nel limbo con Brexit, inizia bene anno per Btp

Spread a quota 260 punti e rendimento del Bund decennale a 0,22% dopo esito Brexit in Inghilterra

di , pubblicato il
Spread a quota 260 punti e rendimento del Bund decennale a 0,22% dopo esito Brexit in Inghilterra

Il rendimento del Bund decennale tratta poco mosso allo 0,22%, non lontano dai minimi dall’anno, dopo la sonora sconfitta del premier inglese Theresa may in Parlamento nel voto sull’accordo relativo alla Brexit. L’esito era stato ampiamente prezzato dai mercati che ora ragionano sulla portata della sconfitta.

“Il caos sta mantenendo il sentiment in un limbo in cui sia l’uscita” della Gran Bretagna dall’Unione europea “senza accordo che la rinuncia alla Brexit sono diventati scenari piú probabili”, afferma Michael Leister, rates strategist di Commerzbank.

L’attenzione degli investitori, dopo la sconfitta del premier inglese in Parlamento, si focalizzerá sulla “sopravvivenza” o meno di Theresa May al voto di sfiducia di stasera e sul piano B che il primo ministro presenterá entro lunedì, aggiunge Mikael Olai Milhoj, analista senior di Danske Bank.

Spostando il focus sull’Italia, l’avvio del 2019 sul fronte della raccolta è stato “positivo” grazie all’emissione di ieri di 10 miliardi di euro di Btp a 15 anni, con una domanda molto forte che ha superato i 35 mld euro, affermano gli analisti di Societe Generale. Gli esperti fanno notare che l’emissione ha pesato un po’ sugli spread, ma ritengono che il differenziale tra il decennale italiano e quello tedesco calerá verso l’area intorno ai 220 punti base entro fine giugno.

Nel frattempo, sul fronte macroeconomico, l’indice dei prezzi al consumo definitivo tedesco è cresciuto dello 0,1% a livello mensile e dell’1,7% a livello annuale nel mese di dicembre. I dati sono in linea con la lettura preliminare e con il consenso degli economisti. Inoltre l’indice dei prezzi al consumo armonizzato è salito dello 0,3% m/m ed è aumentato dell’1,7% a/a, anche in questo caso in linea alla lettura flash e al consenso.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: