Btp resteranno volatili, scontro Ue-Italia durerà

I Btp rimarranno volatili e questa condizione non aiuterà ad attirare gli investitori. Lo spread Btp/Bund è in contrazione 305 punti base

di Mirco Galbusera, pubblicato il
I Btp rimarranno volatili e questa condizione non aiuterà ad attirare gli investitori. Lo spread Btp/Bund è in contrazione 305 punti base

Non è il periodo giusto per essere rialzista sui titoli obbligazionari dell’Eurozona, a causa dell’incertezza politica. Lo sostiene Chris Attfield, strategist di Hsbc, secondo cui è adeguata “una posizione neutrale sui titoli dell’area periferica dell’Ue”. Questo perché, prosegue l’esperto, “non sembra esserci all’orizzonte nessuna soluzione rapida del conflitto tra Italia e Commissione Europea”. In tale contesto, “i Btp rimarranno volatili e questa condizione non aiuterà certo ad attirare gli investitori”. Lo spread Btp/Bund è in contrazione 305,455 punti base.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp