Btp Italia prosegue bene, retail può arrivare a 4 miliardi

Raccolti 1,14 miliardi di euro nei primi due giorni di collocamento. Oggi ultima giornata di offerta per i risparmiatori retail

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Raccolti 1,14 miliardi di euro nei primi due giorni di collocamento. Oggi ultima giornata di offerta per i risparmiatori retail

Il volume delle domande per il dodicesimo Btp Italia nel secondo giorno di collocamento dedicato agli investitori retail si è attestato a 1,139 miliardi di euro circa. Considerati i 2,186 miliardi di euro raccolti ieri, nei primi due giorni il Tesoro ha quindi raccolto 3,325 miliardi, meglio dei 2,696 miliardi dell’undicesima emissione dello scorso maggio.

Prosegue bene l’asta di Btp Italia“, conferma un broker di una primaria banca italiana, il quale non si aspetta nè che oggi ci sia una chiusura anticipata della fase retail nè che alla fine la cedola minima venga ritoccata. Per l’esperto la prima fase si chiuderá con un ammontare pari a circa 4 miliardi e con gli istituzionali il Tesoro dovrebbe arrivare tranquillamente a 8,5-9 miliardi euro. “L’unica cosa da vedere è se ci sará un riparto” giovedì.

La cedola minima del Btp Italia 2023 è pari allo 0,25%. “A questo livello” il titolo “viene emesso relativamente in linea (leggermente a premio) rispetto ai Btp Italia giá presenti sul mercato con scadenza maggio e luglio 2023. La nuova emissione dovrebbe offrire circa 7 punti base di pick-up per 6 mesi in piú di maturity“, commentano gli analisti di Marzotto Sim. Per gli esperti, “se si considera la differenza tra la break-even del titolo ed il rendimento dell’inflation swap legato all’inflazione italiana (circa 70 pb), il titolo invece resta molto attrattivo, come del resto gli altri inflation linked italiani con scadenza 2023 che sono rimasti significativamente indietro nell’attesa di questa emissione“.

Pertanto per Marzotto Sim “la nuova emissione è un’ottima opportunitá d’investimento per chi deve impiegare significative somme di capitale (piú difficili da investire sul mercato secondario soprattutto su questi strumenti). Comunque, i Btp Italia giá presenti sul mercato offrono un ottimo rapporto rischio/rendimento (forse anche leggermente migliore) in considerazione della minor durata“.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: BTP Italia

I commenti sono chiusi.