Btp Italia: domanda solida dopo due giorni di collocamento

Raccolti più di 1,1 miliardi di euro nel secondo giorno di sottoscrizione. Oggi, ultima giornata di adesione per gli investitori retail

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Raccolti più di 1,1 miliardi di euro nel secondo giorno di sottoscrizione. Oggi, ultima giornata di adesione per gli investitori retail

Il secondo giorno di collocamento del Btp Italia presso gli investitori retail si è chiuso con una raccolta di 1,417 mld euro, più debole rispetto al primo giorno, ma “si tratta di un fatto fisiologico” in questo tipo di collocamenti, spiega lo strategist di un istituto bancario italiano. “Il dato complessivamente per ora è soddisfacente”, spiega l’esperto, “considerando che il collocamento non coincide con la scadenza di nessun altra emissione di Btp Italia, come successo in passato. Gli investitori non hanno potuto quindi reinvestire i proventi delle redemptions”. Infine l’incertezza politica sembra aver avuto un effetto limitato: “gli investitori retail avrebbero potuto essere più suscettibili alle notizie degli ultimi giorni”, conclude lo strategist, “ma questi dati sono un segnale positivo di fiducia”. Si ricorda che è possibile aderire al collocamento entro il 16 maggio 2018 alle 17:30 (salvo chiusura anticipata).

 

Caratteristiche principali Btp Italia 2023

Prezzo di emissione: 100 (alla pari)

Lotto minimo: 1.000 Euro

Scadenza: 8 anni (21 maggio 2026)

Regime fiscale: 12,5% come per tutti i titoli di stato

Codice ISIN: IT0005332827

Godimento e regolamento: 21 maggio 2018

Il titolo, con scadenza a 8 anni e indicizzato al tasso d’inflazione italiana, prevede un Premio Fedeltà del 4 per mille lordo che viene corrisposto alle persone fisiche che acquistano il titolo al momento dell’emissione e lo detengono fino a fine scadenza.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: BTP Italia