Btp e Bund stabili in attesa della Fed

Clima di attesa sul mercato dei titoli di stato europei. Il rendimento del Btp decennale resta sotto il 2,50%

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Clima di attesa sul mercato dei titoli di stato europei. Il rendimento del Btp decennale resta sotto il 2,50%

Rendimenti sostanzialmente stabili per i titoli di stato italiani ed europei in generale. Sul mercato prevale la prudenza dopo i dati macro cinesi poco incoraggianti e in vista della riunione della Fed in settimana per trarre spunti sui tempi di un rialzo dei tassi d’interesse. Sul mercato incombe anche l’incertezza sul referendum per l’indipendenza della Scozia, indetto per il 18 settembre. A sostenere i titoli rifugio anche i deludenti dati cinesi che hanno allungato un’ombra sulle prospettive della crescita. Le statistiche sulla produzione industriale cinese, pubblicate sabato, hanno mostrato un rialzo tendenziale del 6,9% a fronte di attese per un più significativo 8,8%.   [fumettoforumright]Sul fronte delle emissioni italiane, di cui si è conclusa la scorsa settimana la tornata di metà mese, la responsabile del dipartimento del debito pubblico del Tesoro Maria Cannata ha detto a Reuters che il valore complessivo delle emissioni lorde per il 2014 sarà leggermente inferiore ai 470 miliardi previsti negli scorsi mesi. A favore delle periferie potrebbe giocare l’upgrade di Atene, dopo che venerdì sera a mercati chiusi S&P’s ha alzato il rating sovrano della Grecia a “B” da “B-” con outlook stabile. Secondo l’agenzia di rating, il Paese ha portato avanti il consolidamento fiscale e dovrebbe mantenere un avanzo primario di circa il 2% del Pil nei prossimi anni. Stabile anche il mercato dei titoli di stato italiani i cui rendimenti non si scostano molto dai livelli visti venerdì in chiusura. In mattinata, il differenziale di rendimento Btp/Bund sul tratto a dieci anni allarga a 144 punti base dai 143 visti venerdì in chiusura, mentre il decennale paga 2,48% da 2,46%.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bond Germania, Titoli di Stato Italiani, Btp

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.