Bot annuali: scende il rendimento nell’asta di gennaio

L’odierna asta di BOT a 12 mesi ha registrato il tutto esaurito e i rendimenti sono rimasti negativi scendendo ulteriormente. Vediamo i risultati dell'emissione.

di , pubblicato il
L’odierna asta di BOT a 12 mesi ha registrato il tutto esaurito e i rendimenti sono rimasti negativi scendendo ulteriormente. Vediamo i risultati dell'emissione.

L’odierna asta di BOT a 12 mesi ha registrato il tutto esaurito e i rendimenti sono rimasti negativi.

Bot scadenza 14 gennaio 2021 (ISIN: IT0005397655)

Il BOT a 12 mesi, con scadenza 14 gennaio 2020, è stato collocato per l’importo massimo offerto di 7 miliardi di euro dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Data la domanda poco superiore ai 10,55 miliardi di euro, il rapporto di copertura (tra titoli richiesti e titoli offerti) è stato pari a 1,51, risultando quasi uguale all’1,5 dell’asta di novembre.

Infine, dato il prezzo medio dell’emissione pari a 100,242 euro, il rendimento lordo complessivo è risultato pari a -0,242%, in diminuzione dal -0,191% del precedente collocamento.

Argomenti: ,