Bot a 1 anno: risalgono (poco) i rendimenti dopo asta Tesoro

Tassi dei Bot a 12 mesi (IT0005214843) a -0,17%. Il Tesoro ha venduto titoli di stato per 6,75 miliardi di euro: buona la domanda degli investitori

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Tassi dei Bot a 12 mesi (IT0005214843) a -0,17%. Il Tesoro ha venduto titoli di stato per 6,75 miliardi di euro: buona la domanda degli investitori

Risalgono, ma di pochissimo, i rendimenti dei Bot a 12 mesi. Il titolo di stato zero coupon con scadenza 14 settembre 2017 (codice ISIN IT0005214843) è stato prezzato dal Tesoro a 100,178 per un rendimento negativo del 0,175%, in rialzo rispetto a -0,195% del mese scorso. In asta sono stati offerti Bot a 365 giorni in sostituzione di analoghi titoli di stato in scadenza per 6,75 miliardi di euro  con un’ottima risposta da parte del mercato che ha presentato domande per 9,69 miliardi di euro (rapporto di copertura pari a 1,44). Il rapporto di copertura è stato inferiore rispetto alla precedente asta – osserva un analista – in quanto gli investitori istituzionali hanno preferito stare sui mercati core approfittando dello storno in corso su Oat e Bund.

Btp in discesa e spread con Bund a 127 punti

Sul secondario, l’obbligazionario italiano sconta la pesantezza dei listini di borsa continentali. Sullo sfondo domina l’incertezza rispetto alle prossime mosse delle banche centrali e un clima di generale avversione al rischio sui mercati globali. Così, il tasso del decennale italiano sale a 1,30% da 1,25% del finale di seduta di venerdì, toccando il massimo da fine giugno. Lo spread con l’analoga scadenza del Bund sale a 127 punti base da 123 punti della chiusura, il livello più alto dall’8 agosto con il rendimento del titolo decennale tedesco tornato positivo.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti, Bot, Btp

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.