Bond Venezuela, ecco l’offerta di aiuto agli obbligazionisti italiani

Gli obbligazionisti italiani del Venezuela potranno inviare i loro contatti per cercare di recuperare l'intero investimento e relativi interessi maturati.

di , pubblicato il
Gli obbligazionisti italiani del Venezuela potranno inviare i loro contatti per cercare di recuperare l'intero investimento e relativi interessi maturati.

Il Venezuela ha smesso di onorare i pagamenti a favore degli obbligazionisti sin dalla fine del 2017. Tra collasso finanziario e sanzioni americane, Caracas non è più da tempo in grado di rispettare le scadenze e dagli inizi del 2019 i bond sovrani non risultano più neppure negoziabili sul mercato secondario. Con l’obiettivo di trovare una soluzione in difesa degli obbligazionisti italiani, Investire Oggi desidera informarvi di una importante iniziativa, unica in Italia, che abbiamo preso in questi giorni proprio per aiutare chi tra voi avesse tale problema. L’iniziativa è finalizzata al recupero dei vostri investimenti, ed è intrapresa in collaborazione con Martingale Risk, la miglior azienda tecnico-legale italiana che si occupa di recupero delle perdite.
È soprattutto un’iniziativa in cui voi, come nostri lettori, non dovrete sostenere alcuna spesa o costo anticipato, ma pagherete un compenso per il lavoro svolto solo a recupero ottenuto dell’investimento. Ci siamo dunque impegnati a offrirvi le migliori condizioni e garanzie presenti oggi sul mercato.
Vi invitiamo a leggere attentamente la pagina dell’iniziativa, in cui spieghiamo i motivi per cui abbiamo intrapreso questo percorso e presentiamo il nostro partner legale: https://www.investireoggi.it/obbligazioni/categoria/sos-obbligazionisti/

Nella pagina dell’iniziativa potete inserire i vostri dati di contatto, il vostro numero di telefono e descrivere il vostro problema, al fine di potervi contattare, il tutto in totale gratuità e massima trasparenza.
Rimaniamo a vostra disposizione per maggiori informazioni.

 

Argomenti: , , ,