Bond: tassi reali scenderanno fino a metà 2019

Per gli analisti, i rendimenti dei bond dovrebbero diventare più favorevoli a tassi più alti nella seconda parte dell'anno

di , pubblicato il
Per gli analisti, i rendimenti dei bond dovrebbero diventare più favorevoli a tassi più alti nella seconda parte dell'anno

La prima metà del 2019 dovrebbe favorire un calo dei rendimenti per l’obbligazionario sovrano europeo, mentre i fattori dovrebbero diventare più favorevoli a tassi più alti nella seconda parte dell’anno. Lo sostengono gli analisti di Bnp Paribas, secondo cui fino a giugno “il rallentamento della crescita e dell’inflazione spingeranno in basso i rendimenti”.

Al contempo, non mancano elementi che diminuiranno la propensione al rischio, come Brexit, le elezioni europee e la possibilità di un voto anticipato in Italia “porteranno acquisti sui titoli di Stato” sottolineando Camille de Courcel, senior rates strategist di BNP Paribas, aggiungendo però che nel secondo semestre, “un’inflazione core in ripresa e l’aumento delle emissioni spingeranno in rialzo i tassi”.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: