Bond: spread calmo in attesa Bce

Il mercato obbligazionario europeo è poco mosso in attesa della riunione della Bce di domani

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Il mercato obbligazionario europeo è poco mosso in attesa della riunione della Bce di domani

Lo spread Btp/Bund tratta in leggera contrazione a 130,158 punti base rispetto ai 132,881 della chiusura di ieri. Il mercato obbligazionario europeo è poco mosso in attesa della riunione della Bce di domani, con gli investitori che restano cauti e con i volumi degli scambi che potrebbero quindi essere più bassi della media, sottolineano gli analisti di Kbc.

Per Michael Leister, strategist di Commerzbank, la fase di recupero dei bond della periferia potrebbe però arrestarsi oggi per via dell’avversione al rischio sui mercati causata dalle dimissioni di Gary Cohn, direttore del National Economic Council e principale consulente economico del presidente Usa, Donald Trump, per contrasti sulle politiche commerciali. Comunque sia, fa notare l’esperto, “la resilienza dell’obbligazionario a livello generale è degna di nota“.

Le dimissioni di Gary Cohn, direttore del National Economic Council e principale consulente economico del presidente Usa, Donald Trump, per contrasti sulle politiche commerciali, rischiano di peggiorare oggi l’appetito per il rischio“, confermano gli economisti di Intesa Sanpaolo. Gli investitori restano poi in attesa della pubblicazione della lettura finale del Pil dell’Eurozona del 4* trimestre che, secondo il consenso, dovrebbe essere salito dello 0,6% t/t e del 2,7% su base annuale.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp