Bond Salini Impregilo: collocate nuove obbligazioni unsecured, titoli quotati presso l’Irish Stock Exchange

Salini Impregilo ha collocato altri bond unsecured riservati agli istituzionali

di Enzo Lecci, pubblicato il
Salini Impregilo ha collocato altri bond unsecured riservati agli istituzionali

Salini Impregilo ha reso noto di aver completato con successo il collocamento di ulteriori bond per un importo nominale complessivo di 171,736,000 euro. I nuovi titoli obbligazionari aggiuntivi andranno a consolidarsi in un’unica serie con i precedenti 428,264,000 di euro emessi il 24 Giugno 2016 con scadenza 24 Giugno 2021, portando il totale dei titoli a 600 milioni di euro. I nuovi bond, riservati ai soli investitori istituzionali, saranno quotati presso l’Irish Stock Exchange di Dublino con regolamento previsto il 20 Luglio 2016.

Banca IMI, BNP Paribas, Goldman Sachs International, Natixis and UniCredit Bank AG sono stati Joint Dealer Managers del collocamento obbligazionario. La stessa Salini Impregilo ha reso noto che i proventi derivanti dall’emissione saranno utilizzati per rimborsare il debito bancario rimanente e per altri scopi aziendali.

Massimo Ferrari, CFO  di Salini Impregilo, ha affermato: “Il mercato ha mostrato un forte interesse per un’emissione aggiuntiva di questi titoli, con ordini da oltre 140 accounts che hanno superato di quattro volte i titoli emessi, confermando la solida posizione creditizia della nostra Società tra gli investitori a reddito fisso. Si tratta della prima emissione europea ‘non-investment grade’ dopo il referendum sulla Brexit. E’ inoltre significativo notare che rispetto alla prima emissione vi è stata una maggiore partecipazione degli investitori in termini di estensione geografica, dimostrando ancora una volta la grande credibilità del mercato finanziario del nostro Gruppo. Con questa operazione rafforziamo ulteriormente la struttura finanziaria della nostra società, aumentiamo la scadenza del nostro debito riducendo il suo costo medio, spostando ulteriormente la parte variabile del nostro debito verso una a tasso fisso“.

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Obbligazioni Salini

I commenti sono chiusi.