Bond: rendimento Bund sotto 0,6%, Spagna poco mossa dopo S&P

Standard & Poor's ha promosso la Spagna a rating A-. Stabile il rendimento dei titoli di stato, sale quello del Bund a 10 anni

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Standard & Poor's ha promosso la Spagna a rating A-. Stabile il rendimento dei titoli di stato, sale quello del Bund a 10 anni

Il rendimento del Bund decennale tratta in ribasso di un punto base allo 0,53%. Secondo gli strategist di Ing il costo di finanziamento di Berlino resterá “ben al di sotto” dello 0,6% per via delle tensioni sul fronte geopolitico e commerciale. Gli esperti vedono inoltre limitate pressioni al rialzo sui rendimenti derivanti dalle aste di titoli di Stato di questa settimana.

Nel frattempo però ci sono prove di dialogo tra Washington e Pechino sull’accesso degli Stati Uniti ai mercati cinesi, dopo una settimana di reciproche minacce di dazi. I colloqui, secondo quanto riferisce il Wall Street Journal, coprono vaste aree tra cui i servizi finanziari e il manifatturiero, e sono condotti da Liu He, vice primo ministro cinese, dal segretario al Tesoro Usa, Steven Mnuchin, e dal rappresentante commerciale degli Stati Uniti, Robert Lighthizer. La scorsa settimana, secondo quanto riferiscono fonti a conoscenza dei fatti, Mnuchin e Lighthizer hanno inviato a Liu una lettera con cui l’amministrazione Trump ha avanzato richieste specifiche che includono una riduzione delle tariffe cinesi sulle automobili statunitensi, piú acquisti da parte di Pechino di semiconduttori statunitensi e un maggiore accesso al settore finanziario del Paese asiatico da parte delle societá Usa. Mnuchin, sempre secondo le fonti, starebbe inoltre valutando un viaggio in Cina per portare avanti i negoziati.

Tornando all’obbligazionario dell’Eurozona, la reazione dei bond spagnoli e, in generale, della periferia dell’Eurozona, dopo l’upgrade sul rating della Spagna da parte di Standard & Poor’s di venerdì scorso, è scarsa. L’agenzia ha alzato la raccomandazione di Madrid da BBB+ ad A-, allineandosi al giudizio di Fitch. Per S&P l’economia e il bilancio del Paese della penisola iberica non hanno subito l’impatto negativo delle tensioni politiche in Catalogna. Inoltre per gli esperti il Pil della Spagna è destinato a espandersi piú velocemente della media dell’Eurozona nel periodo tra il 2018 e il 2021.

Infine lo spread Btp/Bund tratta in leggero allargamento a 136,591 punti base in attesa delle aste di Btpei e Ctz odierne, dell’emissione di Bot di domani e dei collocamenti di Btp di mercoledì.

“Particolare enfasi potrebbe essere posta sugli sviluppi politici in Italia, con l’inizio ufficiale delle consultazioni. Gli operatori si muoveranno sulla base di ogni rumors o notizia in grado di creare delle aspettative sul futuro Governo”, avvertono gli strategist di IG.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bond Germania

I commenti sono chiusi.