Bond: migliora propensione al rischio, spread in calo

Lo spread Btp/Bund è in contrazione a 290 punti base in attesa del collocamento di titoli di stato tedeschi e francesi

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Lo spread Btp/Bund è in contrazione a 290 punti base in attesa del collocamento di titoli di stato tedeschi e francesi

Dopo i primi scambi, lo spread Btp/Bund è in contrazione a 290,207 punti base, rispetto alla chiusura di ieri a 296,663 pb. Il movimento, spiega un operatore, sembra guidato “piú dal generale miglioramento della propensione al rischio” che non da “fattori specifici sul debito italiano”, dato che “non si registrano avvicinamenti tra governo e Commissione Europea sulla manovra di bilancio”.

A livello europeo, il collocamento di titoli di Stato francesi e tedeschi a medio e lungo termine questa settimana, dovrebbe mettere una certa pressione al rialzo sui rendimenti del Bund tedesco. Lo sostengono gli analisti di Mizuho, secondo cui anche la possibilitá di una svolta sulla Brexit “dovrebbe indebolire i titoli dell’area core dell’Eurozona”. Il rendimento del Bund è dello 0,43%, e oggi la Germania collocherá 3 mld euro di titoli al 2028.

L’asta odierna di Bund a 10 anni “difficilmente registrerá una domanda stellare”, sostengono gli esperti di Commerzbank, secondo cui però “la limitata offerta sul mercato dovrebbe “dare un sostegno”. In un contesto “di rinnovata propensione al rischio”, commentano gli strategist, le valutazioni dei Bund “sono elevate”. L’ultima asta di Bund, lo scorso ottobre, è stata tecnicamente scoperta.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp