Bond, mercato tranquillo dopo stress test della Bce

Lo spread btp bund scende a 125 punti, mentre il rendimento del nuovo Btp decennale tratta in ribasso

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Lo spread btp bund scende a 125 punti, mentre il rendimento del nuovo Btp decennale tratta in ribasso

Secondario italiano incerto in avvio di settimana, non lontano dai livelli di venerdì sera, mentre il mercato metabolizza il risultato degli stress test sui coefficienti di capitalizzazione. Corredato dai pareri Ue e Bce, oltre che da quelli di Tesoro e Abi nel caso italiano, lo scrutinio Eba ha prevedibilmente bocciato Mps come banca meno stabile d’Europa ma promosso le altre quattro italiane sottoposte all’esame. Il titolo dell’istituto senese è comunque il migliore a Piazza Affari dopo il via libera al piano di salvataggio, che prevede un aumento di capitale da 5 miliardi e la cessione di non performing loan netti per 9,6 miliardi.

 

Lo spread Btp/Bund tratta a 125 punti base, in calo rispetto ai 135 della chiusura di venerdì. Il Btp decennale con scadenza 2026 rende 1,3%. La volatilitá sul mercato obbligazionario europeo dovrebbe placarsi in attesa della riunione della BoE giovedì e della pubblicazione dei non farm payroll venerdì, sottolineano gli strategist di Unicredit. Per gli esperti inoltre, per quanto riguarda la periferia, i titoli di Stato, soprattutto quelli italiani e spagnoli, potrebbero beneficiare dei risultati positivi degli stress test dell’Eba sugli istituti di credito europei. Visto il contesto favorevole quindi gli strategist non escludono una contrazione degli spread.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp