Bond KPN: collocate nuove obbligazioni per 1,25 miliardi di euro

KPN ha concluso il collocamento di nuovi bond con scadenza, rispettivamente, aprile 2025 e settembre 2028

Enzo Lecci

bond Kpn

Si è concluso il collocamento del bond in euro lanciato dalla compagnia telefonica olandese KPN. L’offerta terminata con successo ha riguardato nuove obbligazioni per complessivi 625 milioni. Il bond collocato ha scadenza al 9 aprile 2025 e un coupon dello 0,625%.

Contestualmente KPN ha anche collocato altri bond per complessivi 625 milioni di euro. In questo caso l’offerta ha riguardato obbligazioni con scadenza all’11 settembre 2028 e con un coupon dell’1,125%. Nel regolamento relativo al processo di collocamento la società ha specificato che, per quanto riguarda l’offerta verso gli istituzionali, è previsto che i bond vengano contrattati alla Borsa di Amsterdam.

 

KPN: America Moviles smobilita o forse no

KPN era finita, alcuni mesi fa, sotto ai riflettori dei giornali finanziari per alcuni possibili movimenti nell’azionariato. Rumors insistenti, infatti, avevano fanno riferimento alla possibilità di una vendita della quota in mano alla messicana America Moviles. Stando a quelle indiscrezioni, il gruppo telefonico messicano guidato da Carlos Slim avrebbe aperto alla possibilità di cedere la sua quota di minoranza del 21,1% al gruppo francese Orange. Quei rumors non sono mai stati smentiti ed è quindi possibile che effettivamente ci sia la possibilità di arrivare ad un simile passaggio.

Ad avvalorare questo scenario anche il fatto che i francesi di Orange sono sempre molto attenti a cogliere le nuove opportunità che si stanno aprendo in Europa alla luce dell’inevitabile consolidamento a cui il settore va incontro.

 

Rating KPN: i giudizi di Moody’s e S&P

KPN ha un rating Baa3 con outlook stabile da parte di Moody’s. Standard and Poor’s, invece, ha assegnato al gigante arancione rating BBB- con outlook stabile.

Commenta la notizia





SULLO STESSO TEMA