Bond in yuan

Obbligazioni o titoli di stato emessi in yuan cinesi (CNY)

1

La crisi suina contagia il mercato obbligazionario in Cina, tagliati i tassi

La febbre suina in Cina ha surriscaldato la crescita dei prezzi al consumo e posto fine al rally del mercato obbligazionario. E Pechino reagisce con un altro taglio dei tassi a 12 mesi.

Leggi di Giuseppe Timpone
2

La "guerra" commerciale con Trump fa bene alle obbligazioni cinesi, c'è da fidarsi?

I bond cinesi rendono ai minimi da anni e ugualmente si mostrano molto appetibili per i livelli offerti ancora nettamente superiori a quelli delle principali economie. Ma esistono ombre sul prosieguo del rally.

Leggi di Giuseppe Timpone
3

Obbligazioni "Panda" di CDP in valuta cinese, rendimento esitato un po' 'generoso'?

La CDP ha emesso i primi "Panda" bond con scadenza a 3 anni e al rendimento del 4,50%. Trattasi di titoli in valuta cinese. E' stato troppo generoso?

Leggi di Giuseppe Timpone
4

Le obbligazioni cinesi fanno gola e quelle "junk" rendono a doppia cifra

Le obbligazioni a doppia cifra per l'high yield in Cina diventano ogni giorno più allettanti in un mondo dei tassi a zero. Ad oggi, i capitali internazionali sono rimasti alla finestra, ma fino a quando?

Leggi di Giuseppe Timpone
5

Debito Portogallo in valuta cinese, com'è andata l'emissione e cosa ci dice dell'euro

I "Panda bond" emessi dal Portogallo sono stati un successo, anche se molto più costoso in apparenza del debito in euro. Qual è il senso dell'operazione e perché si tratta di una scommessa di Lisbona sull'euro?

Leggi di Giuseppe Timpone
6

Panda bond anche in Italia? Così i BTp aprirebbero al mercato dei capitali cinese

Il Tesoro italiano emetterà BTp in yuan? Il Portogallo lo sta già facendo e sarebbe un'operazione di apertura al ricco mercato cinese dei capitali.

Leggi di Giuseppe Timpone
7

La rivoluzione da 3.000 miliardi sul mercato obbligazionario, ecco cosa succederà lunedì

Mercato obbligazionario cinese più aperto al mondo da lunedì, ma per una decisione presa in America. Si tratta di una rivoluzione da oltre 3.000 miliardi di dollari, con conseguenze potenzialmente importanti.

Leggi di Giuseppe Timpone