Bond in franchi svizzeri, quelli di Pemex rendono più del 2%

Petroleos Mexicanos ha collocato due obbligazioni in franchi svizzeri (CH0323735651, CH0323735669). Taglio minimo negoziabile: 5.000 Chf

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Petroleos Mexicanos ha collocato due obbligazioni in franchi svizzeri (CH0323735651, CH0323735669). Taglio minimo negoziabile: 5.000 Chf

Petroleos Mexicanos (Pemex) colloca bond in franchi svizzeri . Cosa mai avranno pensato i petrolieri messicani per scegliere come valuta il franco (Chf) anziché i dollari americani per rifinanziare i loro debiti? Ebbene, il franco svizzero, dopo un robusto rafforzamento sui mercati valutari internazionali, si sta lentamente indebolendo. Negli ultimi 12 mesi ha perso il 7,6% nei confronti dell’euro e il 4,7% contro dollaro. E la tendenza sembra continuare, anche solo per il fatto che una valuta troppo forte sui mercati, come il franco svizzero, sta penalizzando l’economia del paese che la stampa. Sicchè, per chi emette debito, come Pemex, in previsione di un indebolimento della valuta sottostante potrebbe essere profittevole in futuro, mentre per chi lo acquista sarebbe il contrario. Ma non è solo questo il motivo . Pemex emette obbligazioni in diverse valute e il franco svizzero è una di queste, non è una novità. Lo scopo è quello di raccogliere finanziamenti anche al di fuori delle classiche aree valutarie e il franco svizzero rappresenta un porto molto sicuro per tanti investitori.  

Bond Petroleos Mexicanos (Pemex) 2018 e 2021 in franchi svizzeri

  Nello specifico, Petroleo Mexicanos ha collocato un bond da 375 milio di franchi svizzeri (338 milioni di euro) suddiviso in due tranches. La prima da 225 milioni scade nel 2018 e paga una cedola a tasso fisso del 1,50% (codice ISIN CH0323735651). La seconda da 150 milioni scade nel 2021 e paga una cedola a tasso fisso del 2,375% (codice ISIN CH0323735669). Entrambi i bond sono negoziabili per importi minimi di 5.000 franchi svizzeri e verranno rimborsati  in unica soluzione a scadenza. Il rating delle obbligazioni è BBB+ per Standard & Poor’s e Baa3 per Moody’s. la compagnia petrolifera statale messicana è stata recentemente colpita da downgrade di Moody’s a causa del basso prezzo del petrolio. Gli analisti ritengono che entro il 2018 il livello di produzione di Pemex possa scendere del 5% all’anno compromettendo le capacità di rifinanziamento del debito a costi bassi. Pertanto mantengo un out look negativo sulla società.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti, Nuove obbligazioni, Bond in franchi svizzeri, Ratings

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.