Bond Eni tasso fisso cedola annua 1%: risultati collocamento

Eni ha lanciato con successo un bond a tasso fisso da 650 milioni di euro

di Enzo Lecci, pubblicato il
Eni ha lanciato con successo un bond a tasso fisso da 650 milioni di euro

Eni ha concluso con successo il lancio dell’emissione obbligazionaria che era stata annunciata questa mattina. Più nel dettaglio, il Cane a Sei Zampe ha collocato un bond a tasso fisso del valore nominale di 650 milioni di euro. L’emissione obbligazionaria è stata collocata sul mercato degli Eurobond nell’ambito del programma di Euro Medium Term Note (Eni, bond a tasso fisso scadenza 14 Marzo 2025 solo per istituzionali). Riservato solo agli investitori istituzionali, il bond Eni è stato acquistato da investitori istituzionali principalmente in Germania, Francia, Regno Unito e Italia.

Per quello che riguarda le caratteristiche definitive del prestito obbligazionario, il bond Eni scadenza 14 marzo 2025, paga una cedola annua del 1% e ha un prezzo di re-offer di 99,671%. Come specificato dal colosso del settore oil, i proventi dell’emissione verranno utilizzati per i fabbisogni ordinari di Eni. Ricordiamo che che le suddette obbligazioni saranno negoziate presso la Borsa di Lussemburgo.

Il titolo Eni a Piazza Affari oggi ha registrato una flessione dell’1%.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove obbligazioni, Obbligazioni ENI

I commenti sono chiusi.