Bond ENERTRONICA 5% 2016-2018: lotto minimo, prezzo emissione, tasso di interesse

Enertronica: il Consiglio di amministrazione delibera l'emissione di un bond da 8 milioni di euro. Ecco tutte le caratteristiche del nuovo prestito obbligazionario

di Enzo Lecci, pubblicato il
Enertronica: il Consiglio di amministrazione delibera l'emissione di un bond da 8 milioni di euro. Ecco tutte le caratteristiche del nuovo prestito obbligazionario

Il consiglio di amministrazione di Enertronica ha dato il suo via libera all’emissione di un prestito obbligazionario denominato “ENERTRONICA 5% – 2016-2018” per un importo nominale complessivo massimo pari a Euro 8.002.800, della durata di 24 mesi. Il bond, come specificato nella nota della società, potrà essere emesso in una o più tranche. Il prestito obbligazionario Enertronica sarà oggetto di quotazione sul mercato ExtraMOT PRO di Borsa Italiana. Il collocamento sarà di tipi privato e riservato agli istituzionali.

Il consiglio di amministrazione della società ha anche stabilito che le obbligazioni potranno essere sottoscritte nel periodo compreso tra il 18 luglio 2016 e il 25 luglio 2016.

Nell’ambito del lancio del nuovo bond, Enertronica ha inoltre  deliberato di promuovere un’offerta individuale di scambio riservata agli investitori professionali possessori delle obbligazioni “Enertronica 2014-2016 – Obbligazioni convertibili 7,5%” (ISIN IT0005013344), emesse da Enertronica e quotate su AIM Italia – Mercato Alternativo del Capitale (“Obbligazioni Convertibili”).

L’offerta sarà effettuata mediante annullamento delle Obbligazioni Convertibili portate in adesione e emissione per un pari importo di obbligazioni “ENERTRONICA 5% – 2016-2018”.
Le obbligazioni “ENERTRONICA 5% – 2016-2018” saranno offerte ai possessori delle Obbligazioni Convertibili indicativamente nel periodo compreso tra il 18 luglio 2016 e il 25 luglio 2016.
Le Obbligazioni Convertibili portate in adesione continueranno a maturare i relativi interessi fino alla data di emissione delle obbligazioni “ENERTRONICA 5% – 2016-2018”. L’emissione e assegnazione delle obbligazioni avverrà indicativamente in data 29 luglio 2016.

 

Bond Enertronica 5% scadenza 2018 caratteristiche

Ecco i principali termini e condizioni del prestito obbligazionario approvato da Enertronica

  • importo massimo: nominali Euro 8.002.800,00;
  • taglio e lotto minimo di sottoscrizione: Euro 5.400,00;
  • data di emissione indicativa: 29 luglio 2016;
  • durata: 24 mesi dalla data di emissione, data in cui verrà rimborsato il 100% del valore nominale;
  • emissione: le obbligazioni saranno emesse in più tranches in regime di dematerializzazione essendo immesse le stesse nel sistema di gestione accentrata presso Monte Titoli S.p.A.;
  • prezzo di emissione: pari al 100% del valore nominale di ciascun titolo obbligazionario, ossia al prezzo di Euro 5.400,00;
  •  tasso di interesse: tasso fisso lordo pari al 5% annuale con pagamento semestrale a partire dal 31 dicembre 2016;
  • restrizioni alla sottoscrizione e successiva circolazione: riservata in favore di investitori professionali

 

L’emissione del prestito obbligazionario è finalizzata all’ottenimento di nuove risorse finanziarie che saranno utilizzate per rafforzare la crescita della società. In particolare l’obiettivo che il board di Enertronica intende raggiungere con l’emissione del bond è quello di supportare il piano di crescita internazionale attraverso il rafforzamento della presenza in alcuni paesi esteri, lo sviluppo di nuove piattaforme e l’apertura di nuovi mercati. Le risorse ottenute con il prestito obbligazionario saranno inoltre utilizzate a supporto degli investimenti per ricerca e sviluppo e a supporto del consolidamento delle quote di mercato raggiunte nel mercato domestico.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Obbligazioni societarie

I commenti sono chiusi.