Bond: dato sul Pil spegne ottimismo, tassi Btp volano in asta

Asta Btp: nuovi massimi dal dicembre 2013 per il decennale (al 3,36%) e dal febbraio 2014 per il titolo a 5 anni (2,58%)

di Mirco Galbusera, pubblicato il
 Asta Btp: nuovi massimi dal dicembre 2013 per il decennale (al 3,36%) e dal febbraio 2014 per il titolo a 5 anni (2,58%)

Le aste a medio-lungo termine condotte oggi dal ministero del Tesoro, hanno visto i rendimenti balzare nuovamente di alcune decine di punti base, segnando nuovi massimi dal dicembre 2013 per il decennale (al 3,36%) e dal febbraio 2014 per il titolo a 5 anni (2,58%) .

“Il dato sul Pil” italiano nel 3* trimestre, rimasto fermo rispetto ai tre mesi precedenti, “ha smorzato ogni forma di entusiasmo che poteva essersi creata ieri”, commenta uno strategist di Mps Capital Services. Secondo l’esperto, di positivo rimane una “domanda non così deludente, in lieve miglioramento” rispetto al 27 settembre scorso, “ma non si vede nessuna reazione significativa dal future”. Inoltre, prosegue lo strategist di Mps Capital Services, “l’ammontare offerto, 5,5 mld euro, resta poco significativo”, a riprova “del possibile timore del Mef a pressare troppo il mercato con emissioni più corpose”.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp