Bond: da revisione di Moody’s effetto negativo su spread

Spread Btp-Bund sale a 235 bp. La messa sotto revisione del rating italiano da parte di Moody's penalizza i Btp

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Spread Btp-Bund sale a 235 bp. La messa sotto revisione del rating italiano da parte di Moody's penalizza i Btp

Le possibilità che l’Italia si unisca al trend di upgrade in corso tra i rating sovrani della periferia dell’Eurozona si sono estremamente ridotte. L’azione di downgrade vera e propria tende a “restare indietro rispetto alla percezione sul merito di credito del mercato, più che ad esserne il driver principale”, spiegano gli analisti di Ubs. Tuttavia un’azione come la messa in revisione del rating sovrano italiano da parte di Moody’s “mantiene la capacità di influenzare la prospettiva di lungo periodo e gli spread sui bond”. Il potenziale di riduzione dello spread è stato quindi “ridotto dall’azione di Moody’s”, proseguono gli analisti, “mentre gli upgrade per Irlanda, Spagna e Portogallo supportano la compressione dello spread, allargando la base di investitori e attirando capitali esteri”. Lo spread Btp-Bund è in allargamento a 225 punti base.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp

I commenti sono chiusi.