Bond convertibile Energy Lab 2016-2021: emissione entro settembre 2016

Energy Lab: pre ammissione per prestito obbligazionario da 10 milioni di euro

di Enzo Lecci, pubblicato il
Energy Lab: pre ammissione per prestito obbligazionario da 10 milioni di euro

Energy Lab, società attiva nei settori energia rinnovabile, efficienza energetica e waste to energy, ha reso noto di aver depositato la richiesta di pre-ammissione alla quotazione del bond convertibile “Energy Lab 2016-2021” . Il prestito obbligazionario avrà un ammontare nominale massimo di 10 milioni di euro.

La società, in una nota di stampa, ha affermato che le risorse rastrellate saranno impiegate per investimenti finalizzati alla crescita industriale del gruppo, sia organica che per linee esterne. Parte delle risorse raccolte sarà anche usata per ampliare la base azionaria successivamente alla conversione dei titoli.
I bond convertibili, che saranno emessi con esclusione del diritto d’opzione in una o più tranche, saranno oggetto di quotazione sull’Aim Italia entro il mese di settembre.

L’emissione era stata deliberata a giugno dall’Assemblea straordinaria di Energy Lab su proposta del Consiglio di Amministrazione approvata nel mese di maggio. Fu lo stesso CdA della quotata a rendere noto che le risorse incamerate con l’emissione obbligazionaria sarebbe state utilizzate anche per “ampliare la base azionaria mediante l’ingresso di investitori professionali all’atto della conversione, che servirebbe anche ad aumentare il flottante e la liquidità del titolo“.

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove obbligazioni

I commenti sono chiusi.