Bond: contrazione spread non durerà a lungo

E' improbabile che lo spread continui a contrarsi in vista delle elezioni del 4 marzo. Rischio politico in calo

di Mirco Galbusera, pubblicato il
E' improbabile che lo spread continui a contrarsi in vista delle elezioni del 4 marzo.  Rischio politico in calo

Lo spread Btp/Bund tratta in leggero allargamento a 122,347 punti base con il rendimento del decennale italiano in aumento di 4 pb circa all’1,97% e quello tedesco di 2 pb allo 0,75%. E’ improbabile che lo spread continui a contrarsi in vista delle elezioni del 4 marzo, affermano gli analisti di Julius Baer, puntualizzando comunque che, post voto, il rischio politico dovrebbe calare permettendo un ulteriore calo del differenziale, considerata anche la soliditá della ripresa dell’Eurozona.

Gli esperti avvertono però che il momento positivo sull’obbligazionario italiano non dovrebbe durare a lungo perchè i mercati dovranno iniziare a fare i conti con la fine del Quantitative Easing della Banca centrale europea. Allargando lo sguardo, la corsa al rialzo dei rendimenti dei titoli di Stato negli Usa e nell’Eurozona si è arrestata nelle ultime sedute per via della volatilitá sui mercati che ha spinto gli investitori a rifugiarsi nell’obbligazionario, ma i costi di finanziamento sono comunque destinati a salire, aggiungono gli strategist di Ing, precisando che, anche se la Fed dovesse restare ferma a marzo, la ripresa dell’inflazione e lo scenario macroeconomico positivo restano. Una volta che i rendimenti dei Treasury ripartiranno, quelli dell’Eurozona li seguiranno.

Infine sul primario il sentiment positivo degli investitori dovrebbe far procedere senza ostacoli l’asta odierna di bond irlandesi, conclude Rainer Guntermann, strategist di Commerzbank, sottolineando che questo dovrebbe inoltre consentire alla Grecia di procedere con l’emissione di 3 miliardi di titoli con scadenza settennale, rimandata a inizio settimana a causa delle turbolenze dei mercati.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Btp

I commenti sono chiusi.